Introduction

Asylum-seekers are entitled to a work permit six months after making their asylum application, or if their asylum claim has been accepted. The permit is valid until a decision on their claim has been made at the first instance. Asylum-seekers do not have access to the labour market during the application process or following a final negative decision on their claim. If asylum seekers are granted Refugee or Beneficiary of Subsidiary Protection status, they are granted permanent working permits.

A national net of public migration centres, reception mechanisms and integration programs offer services that include basic psychosocial attention, accommodation and meals, labour orientation and information on the different support mechanisms available. There is also the possibility of requesting financial aid for non-academic professional training. Additionally, professionals in these public migration centres may offer orientation and financial aid on official skills validation procedures.

 

Il progetto

Il progetto Skills2Work mira a promuovere l'inclusione nel mercato del lavoro dei  rifugiati promuovendo la validazione iniziale delle capacità e delle competenze formali e informali. Ciò si ottiene rafforzando il sistema di inclusione e le capacità delle autorità competenti, degli intermediari e dei datori di lavoro e migliorando l'accesso alle informazioni e ai servizi relativi al riconoscimento delle competenze e delle qualifiche dei beneficiari di protezione internazionale.

 * Per semplicità e chiarezza, in questo sito il termine “rifugiato” fa riferimento a tutti i beneficiari di protezione internazionale (sia coloro che vengono riconosciuti rifugiati secondo la Convenzione di Ginevra che i titolari di protezione sussidiaria)

Per saperne di più

Questionario di valutazione


Per aiutarci a migliorare il sito, ti chiediamo di dedicare un minuto alla compilazione del questionario

IOM uses cookies, by using this website you consent to the use of cookies. Close